Jungkook di BTS potrebbe essere accusato di accuse penali



Jungkook Ken Ishii / Getty Images Di Desirée O /13 dicembre 2019 16:58 EDT

Il membro di BTS, Jungkook, sta affrontando una situazione grave che potrebbe finire con lui in difficoltà con la legge. In ottobre, la star del K-pop è stata coinvolta in un incidente d'auto, secondo il South China Morning Post . Mentre le circostanze intorno allo schianto erano state originariamente risolte privatamente, le autorità stanno ora prendendo in considerazione la possibilità di presentare accuse contro il cantante.

Apparentemente i funzionari stanno esaminando l'incidente che si è verificato quando Jungkook, il cui vero nome è Jeon Jung-kook, stava guidando a Seul, in Corea del Sud, e ha colpito un taxi. Mentre il suo manager alla Big Hit Entertainment ha dichiarato che Jungkook ha ammesso che l'incidente è stato causato da 'un errore da parte sua' e ha confessato di violare le leggi sul traffico della zona, è stato in grado di raggiungere un 'accordo amichevole' con l'altro autista.

Tuttavia, la polizia ha ora stabilito che quando si trattava delle azioni di Jungkook durante l'incidente, vi era 'grave negligenza nell'incidente'. Ecco perché hanno chiesto ai pubblici ministeri di sporgere denuncia contro la stella.



Non si sa quale tipo di multe o di tempo di reclusione potrebbe subire Jungkook se fosse condannato, ma i fan di BTS sperano sicuramente che sarà in grado di evitare qualsiasi punizione seria. E se scende, questo sarà un altro esempio di come il gruppo riesce a continuare nonostante i vari scandali che hanno affrontato.

BTS ha una storia di scandali e situazioni gravi



BTS Neilson Barnard / Getty Images

BTS può fare notizia per la maggior parte del tempo per notizie divertenti, leggere e divertenti - come il fatto Jungkook si è tinto i capelli di biondo - ma c'è anche un verità indicibili su come funziona la band, così come le occasioni in cui affrontano situazioni serie e persino scandali.

Lo stesso Jungkook ha dovuto affrontare una situazione così allarmante nel gennaio 2019, quando sono stati fatti trapelare i dettagli del suo nuovo appartamento. Secondo The Korea Times , 'Diversi [sostenitori del gruppo] hanno affermato che le informazioni potrebbero essere abusate dai fan di' Sasaeng ', il gruppo ossessivo di seguaci che inseguono le celebrità nella misura in cui le offendono e le minacciano. Lo stalking è uno dei reati più comuni commessi da questo gruppo. '

Un'altra grave situazione è emersa a novembre 2019, quando i BTS Jin ha affrontato un possibile dovere militare . E secondo Koreaboo , c'è stata anche una controversia sul preservativo che ha coinvolto Jin, voci secondo cui RM ha plagiato testi, domande su Suga e misoginia, accuse di numeri di vendita di album gonfiati, una rivalità con i fan di EXO e persino minacce di morte, solo per citarne alcuni. Oh caro!

Suga una volta ha parlato di affrontare le difficoltà, secondo Diciassette , dicendo: 'La vita è dura e le cose non sempre vanno bene, ma dovremmo essere coraggiosi e andare avanti con le nostre vite'. Abbastanza vero.