Gli scandali ESPN che non abbiamo mai visto arrivare



Getty Images Di Brian Boone /7 marzo 2018 17:26 EDT/Aggiornato: 19 novembre 2018 11:04 EDT

Ci sintonizziamo su ESPN ogni giorno per i servizi preziosi e avvincenti che fornisce, come punteggi sportivi aggiornati e momenti salienti video forniti da ancore alla mano con frasi divertenti. Inoltre Centro sportivo Circa 75 edizioni giornaliere, ESPN (che sta per Entertainment and Sports Programming Network) porta anche molti eventi sportivi reali, tra cui partite di calcio del college, Monday Night Football, e molti eventi oscuri che sono tecnicamente sport o sport adiacenti, come rodei e api di ortografia.

Indipendentemente da ciò che stiamo guardando su ESPN, ci siamo affezionati alle personalità della TV che ci portano quei momenti sportivi, quindi quando quelle persone apparentemente simpatiche fanno cose cattive in TV o nelle loro vite personali, e lo scopriamo , è uno shock per la nostra psiche.Ecco alcuni degli scandali più grandi e inspiegabili del leader mondiale nello sport.

Il leader mondiale negli affari?



Ashley Madison website Getty Images

Sembra che ogni pochi mesi circa, alcuni dei principali siti Web o rivenditori vengano violati e subiscano una grave violazione della sicurezza. Centinaia, non migliaia, di informazioni personali e private di persone vengono esposte ed è soggetto a sfruttamento. È assolutamente orribile e nessuno dovrebbe passarci attraverso. Tuttavia, quando i tiri di membro di Ashley Madison erano violato e fatto trapelare nell'estate del 2015, un palpabile senso di 'ah ah ah, il karma è un vero calcio nei pantaloni' ha pervaso la cultura.



Ashley Madison è un sito di incontri che serve la demografia di persone sposate o romanticamente attaccate che desiderano avere una relazione. Blog sportivo Deadspin esaminò i dati trapelati e scoprì che ben 101 impiegati ESPN - su circa 4.000 all'epoca - erano clienti di Ashley Madison, tra cui dozzine di 'dirigenti, vicepresidenti e produttori altamente influenti'. In una svolta stupida e stupefacente, 39 di quei 101 sporchi avrebbero usato gli indirizzi e-mail della loro azienda per i loro account Ashley Madison.

Britt McHenry non ha 'rimorchiato' la linea



Britt McHenry with Pete Rose Getty Images

Tutti hanno una brutta giornata una volta ogni tanto. Ci stanchiamo, ci sentiamo frustrati e perdiamo la calma. È terribile, ovviamente, ma è un tipo speciale di terribile per le celebrità. In questa epoca di telecamere onnipresenti e Internet, il mondo intero può assistere a un crollo di celebrità in pochi minuti. Questo è quello che è successo a Britt McHenry di ESPN, che è apparso in spettacoli come NFL Live, Baseball Tonight, e Centro sportivo. Nell'aprile 2015, McHenry ha recitato in un altro progetto: virale video che la mostravano urlando a un impiegato di rimorchio che non forniva il livello di servizio clienti che McHenry avrebbe preferito. McHenry ha espresso il suo disappunto minacciando e criticando la donna:

'Sono tra le notizie, tesoro, farò causa in questo posto', dice nel video.


elon musk ex

'Ecco perché ho una laurea e tu no.'

'Non lavorerei in un posto come questo.'

'Ho un cervello e tu no.'

'Forse se mi mancassero dei denti mi assumerebbero, eh?'

'Perdi peso, bambina.'


gossip girl di taylor momsen

McHenry in seguito emise un colpa mia : 'In un momento intenso e stressante, ho permesso alle mie emozioni di ottenere il meglio da me e ho detto alcune cose offensive e deplorevoli', ha detto. 'Per quanto fossi frustrato, dovrei sempre scegliere di essere rispettoso e prendere la strada maestra. Sono così dispiaciuto per le mie azioni e imparerò da questo errore.'McHenry ha guadagnato un una settimana sospensione.

Una causa contro Chris Berman potrebbe ... essere ... andata ... tutta ... la ... via



Chris Berman Getty Images

La presunta virilità di Chris Berman non è esattamente una novità. Nel 2006, una storia su Berman che andava a prendere una donna vestita di pelle in un bar divenne virale dopo essere stata sottoposta a Deadspin : 'Senza nemmeno fare passi da gigante, Berman guarda la ragazza, indica e dice:' Sei con me, pelle. '' Quella donna avrebbe lasciato il bar con Berman di sua spontanea volontà e avrebbe potuto dare il benvenuto alle sue osservazioni.

Apparentemente non era il caso di un truccatore ESPN nel corso di diversi anni. A partire dal 2011, Sue Baumann ha affermato che mentre lavorava su ESPN Sunday NFL Countdown, Berman fece commenti sgradevoli e inviò i suoi messaggi di testo del NSFW. Secondo il Mail giornaliera , Il marito di Baumann presumibilmente ha reso consapevoli i superiori di ESPN delle azioni di Berman nel 2015, e poco dopo, Baumann è stato licenziato. Fu allora che decise di fare causa alla rete. Un'indagine della società ha rilevato che le affermazioni di Baumann 'non avevano alcun merito', ma la rete ha comunque raggiunto un accordo con lei, che, secondo il portavoce dell'ESPN Josh Krulewitz , era 'per risparmiare una notevole quantità di tempo e costi di contenzioso'.

Peggio. Interviste. Mai.



Jenn Sterger Getty Images

Jenn Sterger è una modella e un'emittente, ma è meglio conosciuta per il modo in cui uomini adulti professionisti si trasformano in deficienti impazziti dalla libido in sua presenza. Hai bisogno di un esempio? Quando Sterger era uno studente della Florida State University nel 2005, le telecamere della ABC la colsero sugli spalti durante una partita di calcio. Sportscaster Brent Musburger scherzato , '1.500 americani a sangue rosso hanno appena deciso di fare domanda per lo Stato della Florida'. Sterger è passato da quel momento grossolano. Lei modellato per Maxim ed è stato assunto per riferire sui New York Jets. Fu presumibilmente iniziato durante il breve periodo di quarterback della Hall of Fame Brett Favre con quella squadra aggressivo romanzesco Sterger, vale a dire, presumibilmente inviando le sue foto della sua spazzatura.

Da allora Sterger ha ospitato molti altri programmi TV sportivi, ma nessuno per ESPN, nonostante alcuni schizzi incontri e audizioni , come quella volta, è stata presumibilmente invitata a un colloquio con la rete e quindi invitata 'in un club' dopo il colloquio. Indovina che tipo di club era? Sì. 'Ho dovuto guardare mentre i miei colleghi maschi prendevano le lap dance dalle ragazze mentre mi prendevano in giro per quanto mi sentissi a disagio', ha ricordato Sterger su Twitter (via Fox News ). Il giorno successivo, i capi maschi presumibilmente hanno castigato Sterger per essere andato allo strip club perché 'era una brutta ricerca per la compagnia' e l'aveva mandata sulla sua strada. Più tardi, secondo quanto riferito, Sterger è andato al quartier generale dell'ESPN a Bristol, nel Conn., Per chiedere informazioni su un concerto. Ha detto che 'colloquio' consisteva in impiegati che mi chiedevano se mi ero messo in contatto con 'così e così' ecc. O 'questa persona' o 'quella persona'.

Sai cosa ha fatto Cowherd?



Colin Cowherd Getty Images

Colin Cowherd si autodefinisce come uno schietto personaggio sportivo che parla di 'hot take' che non puoi nemmeno gestirlo, amico . In un episodio di luglio 2015 del suo programma radiofonico ESPN The Herd (perché il suo nome è 'Cowherd', prendilo? ), ha dissolto il baseball, nonché l'idea che si tratti di uno sport 'complesso'. 'È troppo complesso? Non ho mai accettato che 'il baseball sia troppo complesso'. Cowherd ha detto . Quindi ha aggiunto: 'Un terzo di questo sport proviene dalla Repubblica Dominicana'. (Aspetta un secondo, Cowherd ha semplicemente insinuato che il baseball è semplice perché molti ragazzi domenicani lo giocano - e che devono essere tutti stupidi?)

Questo particolare hot take non è stato accolto calorosamente. All Star Jose Bautista, sei volte nato in DR tweeted a Cowherd: 'Prima di strappartene uno nuovo, vorrei che tu spiegassi cosa volevi dire sul baseball e sui dominicani, per favore.' Major League Baseball rilasciato a dichiarazione definendo le osservazioni di Cowherd 'inappropriate, offensive e del tutto in contrasto con i valori del nostro gioco'. La Lega ha anche chiesto scuse ai 'giocatori di origine domenicana e ai domenicani in generale'.

Cowherd ha fatto il problema queste scuse , dicendo che 'non intendeva offendere nessuno' e che la sua 'scelta delle parole era scarsa e non riflettente su chi sono'. Tuttavia, ESPN gli ha dato lo stivale .

Jemele Hill non è un fan dei Celtics



Jemele Hill Getty Images

Persone veramente non ti piace Adolf Hitler, quindi stai sollecitando polemiche se paragonassi qualcuno a uno degli uomini più malvagi che siano mai vissuti. Nel 2008, la personalità in onda di ESPN, Jemele Hill, scrisse un pezzo d'opinione chiamato 'Meritevole o no, odio ancora i Celti.' Nella sua rubrica, Hill ha affermato che è bizzarro fare il tifo per i team dinastici che hanno avuto un successo abbondante, come i Boston Celtics. Ecco come lei illustrato quel punto : 'Il tifo per i Celtics è come dire che Hitler era una vittima. È come sperare che Gorbaciov arrivi al pulsante rosso lampeggiante prima di Reagan.

Dopo aver effettuato un importante controllo dei danni, quel passaggio è stato successivamente tagliato fuori dal pezzo, e Hill scusò per le sue osservazioni 'sconsiderate e insensibili'. Questa è stata l'ultima cosa che ha scritto per 'Pagina 2' per un po ', perché ESPN in seguito la sospese .

Jemele Hill non è un fan di Donald Trump



Jemele Hill Getty Images

L'atmosfera tesa prima, durante e dopo le elezioni del 2016 ha lasciato gli americani politicamente più attivi e espliciti che mai, e quell'emozione si è diffusa nel mondo degli sport, generalmente neutrale. Ad esempio, durante la stagione NFL 2017-18, molti giocatori 'preso un ginocchio' durante l'inno nazionale per protestare contro la brutalità della polizia. Un altro esempio: Centro sportivo l'host Jemele Hill non ha sminuito le parole quando ha pesato sul presidente Donald Trump l'11 settembre 2017. Hill ha scatenato un tweet storm , definendo Trump 'un suprematista bianco che si è in gran parte circondato da altri suprematisti bianchi', nonché 'il presidente più ignorante e offensivo della mia vita', tra le altre cose.

Hill si scusò presto - non per quello che ha detto, ma per come l'ha detto . 'Il mio rammarico è che i miei commenti e il modo pubblico in cui li ho fatti abbiano dipinto ESPN in una luce ingiusta', ha detto. Il casa Bianca voleva che Hill venisse licenziato, ma ESPN la lasciò senza punizione ... quella volta. Circa un mese dopo, ha chiesto ai suoi follower di Twitter di società di boicottaggio che fanno pubblicità con i Dallas Cowboys perché il proprietario Jerry Jones ha minacciato i giocatori di panchina che 'si sono messi in ginocchio' durante l'inno nazionale. Questa volta, Hill ha preso una sospensione di due settimane.


padma lakshmi salman rushdie

La rabbia razzista di Rush si precipitò fuori di corsa



Rush Limbaugh Getty Images

Rush Limbaugh, presentatore di talk show conservatore e politico, si è unito a ESPN Conto alla rovescia Domenica NFL nel 2003. Quel settembre Limbaugh dichiarò, durante una trasmissione, che Donovan McNabb, star quarterback delle Philadelphia Eagles sopravvalutato . Limbaugh ha certamente diritto alla sua opinione, sebbene possa aver obiettivamente sbagliato. All'epoca, McNabb era stato nominato in tre squadre del Pro Bowl, aveva portato le aquile a due partite del titolo NFC e si era classificato secondo nelle votazioni MVP della lega. Inoltre, probabilmente Limbaugh non avrebbe dovuto dirlo perché pensava che McNabb ricevesse tanti elogi.

'Non credo che sia stato così bravo sin dall'inizio. Penso che ciò che abbiamo avuto qui sia un po 'di preoccupazione sociale nella NFL. I media sono stati molto desiderosi che un quarterback nero faccia bene ', ha detto Limbaugh in TV (via ESPN ). 'C'è una piccola speranza investita in McNabb, e ha ottenuto molti riconoscimenti per le prestazioni di questa squadra che non meritava.' ESPN ha difeso Limbaugh in un'affermazione 'scusa, non scusa', confermando l'affermazione del commentatore secondo cui i suoi commenti non avevano 'alcuna intenzione razzista'. Tuttavia, pochi giorni dopo, Secondo quanto riferito, Limbaugh si è dimesso Conto alla rovescia Domenica NFL.

La rete ha semplificato le molestie sessuali?



Mike Tirico Getty Images

Mike Tirico ama tutti gli sport. Ha coperto le trasmissioni pre-partita, post-partita e di primo tempo per una varietà di sport per ESPN dal 1991, tra cui calcio, basket, tennis e golf, il tutto con un approccio calmo, autorevole e imparziale. Fuori dallo schermo, tuttavia, Tirico ha la reputazione di un creep completo.


signor Heckles

Secondo il libro di Mike Freeman, ESPN: The Uncensored Storia (tramite il Bestia giornaliera ), Tirico ha reso il lavoro all'ESPN nei primi anni '90 un incubo per diverse donne. Durante una festa in casa del 1992, presumibilmente colpì un assistente di produzione e la seguì in giro, il che rese la donna così a disagio che se ne andò ... solo per scoprire che Tirico stava bloccando la sua auto. Quando rotolò giù dal finestrino per dirgli di togliersi di mezzo, infilò la mano nell'auto e 'tentò di metterle una mano tra le cosce', riportava il libro. Secondo il libro di Freeman , dopo aver presumibilmente bombardato un altro produttore con e-mail che annunciavano il suo desiderio di dormire con lei, l'allora fidanzato Tirico si avvicinò alla donna fuori da un bar e detto cose non siamo interessati a ristampare qui. Ha quindi presumibilmente cercato di seguirla a casa. Almeno quando la notizia di quell'incidente si fece strada attorno a ESPN sei donne riferì Tirico alla compagnia di ottone, che sospese l'emittente per tre mesi .

La 'E' in ESPN sta per 'sfruttare' Erin Andrews



Erin Andrews Getty Images

La personalità di ESPN, Erin Andrews, è stata filmata di nascosto in un Marriott Hotel a Nashville nel 2008 da un uomo di nome Michael David Barrett, che ha poi pubblicato online filmati di Andrews online. Secondo Noi settimanali , tirò fuori la sua azione terribile richiedendo una stanza accanto ad Andrews e intagliando uno spioncino per la sua macchina fotografica. Barrett ha ricevuto una condanna a due anni e mezzo e Andrews ha anche intentato causa contro di lui e l'hotel. Non solo lo sportivo ha dovuto sopportare tutto ciò, ma in un procedimento legale relativo al caso nel 2016, Andrews ha testimoniato che anche il suo datore di lavoro, ESPN, l'ha sfruttata.

'I miei capi all'ESPN mi hanno detto,' Prima di tornare in onda per il football universitario, abbiamo bisogno che tu faccia un'intervista a sedere. E questo era l'unico che mi sarebbe stato permesso di tornare, 'ha testimoniato Andrews, sostenendo che la rete l'ha costretta a discutere pubblicamente degli eventi traumatici, apparentemente nel tentativo di mungere la storia. Andrews ha detto che i suoi superiori hanno persino raccomandato che l'intervista avvenga Buon giorno America 'perché ESPN e ABC sono uguali', il che significa che entrambi sono di proprietà di Disney. Andrews ha scelto di essere intervistato The Oprah Winfrey Show, perché pensava che Oprah avrebbe gestito la situazione con la massima sensibilità e sensibilità. Anche così, secondo quanto riferito, la giornalista sportiva ha sviluppato un'eruzione cutanea ed è scoppiata in lacrime prima dell'intervista perché era così sconvolta per la situazione.

Curt Schilling ha condiviso idee grossolane su Facebook



Curt Schilling Getty Images

Curt Schilling ha avuto una carriera di lancio stellare, evidenziata con una performance nel 2004 ALCS che ha spinto il Boston Red Sox al suo primo titolo di World Series in oltre 80 anni. (Ha lanciato la palla in Game 6 con un sempre più calzino insanguinato .) Dopo che Schilling si è ritirato, è diventato un analista di baseball per ESPN, ma a differenza di molti altri media, il ragazzo ha condiviso liberamente le sue opinioni politiche. Ciò lo ha portato in acqua calda nell'agosto 2015, quando è stato sospeso dopo ha twittato un meme che paragonava gli estremisti musulmani ai nazisti. Ma questo non ha rallentato il suo tiro.

In un intervista radiofonica nel 2016, Schilling ha affermato che Hillary Clinton 'dovrebbe essere sepolta sotto una prigione da qualche parte' a causa del suo scandalo via email. Qualche settimana dopo, ha pubblicato una foto su Facebook di un omone con una parrucca, con la didascalia: 'LASCIATI IN! nel bagno con tua figlia, altrimenti sei un fanatico razzista dalla mentalità ristretta, giudicante e non amorevole che deve morire. ' (Sai, una vera satira sfumata.) Schilling ha poi scritto a fianco dell'immagine: 'Un uomo è un uomo, qualunque cosa si chiamino. Non mi importa cosa siano, con chi dormono, la stanza degli uomini è stata progettata per il pene, le donne non tanto. Ora hai bisogno di leggi che ci dicano diversamente? Patetico.' ESPN pensava che Schilling fosse patetico. La rete ha rilasciato a dichiarazione che recitava: 'Curt Schilling è stato avvisato che la sua condotta era inaccettabile e che il suo rapporto di lavoro con ESPN è stato interrotto'.

Quest'uomo non è un generale confederato



Robert Lee

Questa è la storia di ESPN che si sta impegnando molto per prevenire uno scandalo ... e fallendo. Nell'estate del 2017, la città di Charlottesville, Va. deciso di rimuovere una vecchia statua del generale confederato della guerra civile Robert E. Lee. Ciò ha scatenato una manifestazione accesa di 'Unisci la destra' di manifestanti e contro-manifestanti di estrema destra. La situazione di tensione divenne fatale quando un uomo ha guidato la sua macchina in un gruppo di contro-manifestanti, uccidendo una donna e ferendone 19.

Charlottesville è anche sede dell'Università della Virginia e, subito dopo le proteste, il la scuola era pronta per ospitare la sua prima partita di calcio in casa della stagione 2017, trasmessa su ESPN. In una coincidenza lievemente divertente, la rete aveva assegnato il direttore sportivo Robert Lee a coprire il gioco. Quello è Robert Lee non la stessa persona del generale Robert E. Lee, visto che quest'ultimo morì nel 1870, ma ESPN non voleva correre rischi, preferendo evitare qualsiasi potenziale collegamento con la tragedia di Charlottesville. Offrì a Lee una riassegnazione, e secondo Richard Deitsch di Sports Illustrated Lee invece era 'più a suo agio' a coprire una partita a Pittsburgh. Alcuni pensavano che la decisione dimostrasse che la sensibilità politica era andata troppo oltre, ma il portavoce dell'ESPN Derek Volner ha affermato che la scelta 'sembrava giusta per tutte le parti' perché non volevano suggerire battute, meme o persone che sottolineavano il nome di somiglianze - che è esattamente cosa è successo quando è trapelata la notizia del passaggio.