I discorsi degli Oscar più scomodi di tutti i tempi



Gwyneth Paltrow Getty Images Di Candice Jeffries /23 gennaio 2018 15:06 EDT/Aggiornato: 25 febbraio 2019 15:24 EDT

Sin dai primi Academy Awards del 1929, ogni anno ha portato la promessa di abiti fantastici e non così grandi, insieme a discorsi di accettazione grandi e non così grandi. Un discorso all'Oscar memorabile e ben costruito è davvero un'arte, dominata da artisti del calibro di Meryl Streep e Tom Hanks. Si potrebbe anche sostenere che i discorsi degno di nota che lasciano gli spettatori a bocca aperta e imbarazzanti sono anche una sorta di forma d'arte propria.

Per i discorsi agli Oscar più scomodi di tutti i tempi, i nominati sono ...

Quella volta James Cameron ha citato il suo film

Discorso di accettazione di James Cameron nel 1997, quando vinse il miglior regista per titanico sembrava andare bene fino alla fine, quando non riuscì a trattenersi dal gridare: 'Sono il re del mondo!' Questo, per voi tre che non lo sapevate, è una citazione dal suo film. Peggio ancora, tuttavia, quando è scoppiato in un deplorevole, Howard Dean-esque stridore ' Whooooo ! '



Fu un momento davvero degno di nota che Cameron stesso notò anni dopo Spettacolo settimanale lo faceva sembrare un 'pazzo' e quello La settimana valutato come uno dei '10 momenti più arroganti di James Cameron'.

Sam Smith lo incolpa dell'alcool

Tutto sembrava andare a gonfie vele per il cantante britannico Sam Smith quando ha vinto l'Oscar 2016 per la migliore canzone originale per il suo tema di James Bond, 'The Writing's On the Wall', ma le cose sono diventate imbarazzanti quando Smith ha erroneamente insinuato di essere il primo apertamente omosessuale a ricevere un Oscar. 'Ho letto un articolo qualche mese fa di Sir Ian McKellen e mi ha detto che nessun uomo apertamente gay aveva mai vinto un Oscar, e se è così, anche se non è il caso, voglio dedicare questo al Comunità LGBT in tutto il mondo ', ha detto. Ma i commenti di McKellen erano stati in particolare sul premio per il miglior attore in particolare ... e ahem, Stephen Sondheim , Elton John , Dustin Lance Black qualcuno?

Smith lo era chiamato rapidamente per il suo errore e in seguito si è scusato, incolpando la gaffe di sorsi di tequila che aveva preso dopo quella che aveva considerato una prestazione deludente all'inizio dello spettacolo. lui spiegato a Ellen DeGeneres , 'Non ero contento della mia prestazione e pensavamo di non avere alcuna possibilità di vincere. Quindi ero tipo 'Iniziamo la festa' ... Poi abbiamo vinto, ed ero tipo 'Whoa ...' Il mio cervello e la mia bocca non funzionavano insieme. Mi sono confuso. '

Quando dai il premio più grande della serata al film sbagliato

Ad essere sinceri, il disagio causato da questo particolare discorso agli Oscar del 2017 non è stato affatto colpa dei destinatari. Dopo essere stato annunciato come il vincitore del miglior film Oscar, La La Land i produttori Jordan Horowitz, Marc Platt e Fred Berger erano nel mezzo dei loro discorsi di accettazione - quando è venuto alla luce quel collega nominato chiaro di luna aveva effettivamente vinto il premio. Il presentatore Warren Beatty aveva ricevuto una busta errata, che ha portato all'ormai famigerato errore.

Non appena Berger prese il sopravvento sulla confusione, il suo discorso rapidamente cambiato rotta : 'Per l'amore della mia vita, Ali Loewy, ti amo. Ti amo così tanto, per la mia famiglia, mamma, papà, Jeff ... Matt Plouffe, hai dato il via a questo - e Damien Chazelle, siamo in piedi sulle tue spalle. A proposito, abbiamo perso, ma sai.

Horowitz si avvicinò al microfono per chiarire la confusione della dichiarazione di Berger, dicendo: 'Ragazzi, mi dispiace, no. C'è un errore chiaro di luna , voi ragazzi avete vinto il miglior film ', a quel punto il chiaro di luna la squadra si è diretta sul palco per accettare l'Oscar.

È impossibile guardare la clip insopportabilmente imbarazzante senza la mascella aperta. Ma almeno tutto ha ispirato un punto Frena il tuo entusiasmo parodia .

Dov'è Marlon Brando?

All'Academy Awards del 1973, gli spettatori e i partecipanti furono scioccati dopo che Marlon Brando fu annunciato come il vincitore del premio come miglior attore per Il Padrino . Non perché non se lo meritasse, ma perché al posto di Marlon Brando apparve una giovane donna in abiti nativi americani. E le cose sono diventate più strane da lì.

Mentre si avvicinava al podio, si rifiutò di accettare la statua del presentatore Roger Moore e spiegò invece che era Sacheen Littlefeather, presidente del Comitato nazionale delle immagini affermative dei nativi americani, e avrebbe rappresentato Brando. Quindi disse che sarebbe stato Brando non accettare il premio, 'le ragioni di questo essere sono il trattamento degli indiani americani oggi da parte dell'industria cinematografica ... e in televisione nelle repliche cinematografiche, e anche con recenti avvenimenti al Wounded Knee'. Il disagio era palpabile quando alcuni membri del pubblico fischiavano, mentre altri applaudivano. Secondo Le notizie di mercurio , l'incidente ha causato all'Accademia il divieto ai vincitori di utilizzare altre persone per accettare, o in questo caso, rifiutare i loro premi.

In un'intervista del 2016 con il Los Angeles Times , Littlefeather ha dichiarato di essere stata successivamente ostracizzata dalla comunità dello spettacolo. '[Il governo] era più pazzo dell'inferno ... [hanno] detto a tutti gli studi di Hollywood di non assumermi, o li avrebbero chiusi ... ero nella lista nera, o potevi dire' nella lista rossa '. Le azioni di Brando e Littlefeather sono state da allora riformulate, con Jada Pinkett Smith che ha accreditato Littlefeather come fonte d'ispirazione per il suo boicottaggio degli Oscar del 2016 per mancanza di diversità.

Michael Moore dà al mondo un 'controllo della realtà'

Il breve discorso di accettazione del regista Michael Moore nel 2003 come miglior documentario per Bowling per Columbine ha suscitato grande scalpore con il suo messaggio schietto sulla guerra in Iraq. Accettando il suo premio, Moore derise l'allora presidente George W. Bush, dicendo: 'Ci piace la saggistica e viviamo in tempi fittizi. Viviamo nel tempo in cui abbiamo risultati elettorali fittizi che eleggono un presidente fittizio ... Viviamo in un tempo in cui abbiamo un uomo che ci manda in guerra per motivi fittizi ... Siamo contro questa guerra, signor Bush. Vergogna, signor Bush, vergogna per te. Ciò ha provocato una reazione estremamente contrastata da parte del pubblico e, anche se lo stai guardando 15 anni dopo, è impossibile ignorare la tensione nella stanza.

In seguito Moore ricordò il momento difficile di un saggio per The Hollywood Reporter , scrivendo: 'Non appena ho detto' tempi fittizi 'e' risultati elettorali fittizi ', c'è stata una cacofonia di suoni, soprattutto fischi. Riesco a malapena a sentirmi parlare. È stato come se avessi scatenato una rivolta.

Come il discorso sull'accettazione di Brando, il discorso di Moore è stato rivalutato negli ultimi anni. Secondo PBS , 'Michael aveva ragione ... Moore ha dato al mondo un controllo della realtà quando ne aveva più bisogno.'


la gente del bush dell'Alaska stagione 9

Vanessa Redgrave lancia ombra, prende calore

Passiamo dagli ingranaggi dalle lacrime alla tirata con il discorso di accettazione degli Oscar del 1978 di Vanessa Redgrave per la migliore attrice non protagonista. Quell'anno, la Jewish Defence League aveva boicottato la cerimonia e protestato anche per un documentario pro-Palestina con il quale Redgrave era coinvolto. Nel suo discorso di accettazione (che ha suscitato fischi da parte del pubblico), Redgrave ha fatto riferimento a 'un piccolo gruppo di teppisti sionisti il ​​cui comportamento è un insulto alla statura degli ebrei in tutto il mondo e alla loro grande ed eroica storia di lotta contro il fascismo e l'oppressione .' Ha quindi condannato il presidente Richard Nixon e il senatore Joe McCarthy e la loro 'caccia alle streghe in tutto il mondo contro coloro che hanno cercato di esprimere nella loro vita e nel loro lavoro la verità in cui credevano'.

Secondo Le notizie di mercurio , dopo che Redgrave ha lasciato il palco, Rete lo sceneggiatore Paddy Chayefsky metterla sul podio , dicendo al pubblico: 'Sono stufo delle persone che sfruttano gli Oscar per la propagazione della propria propaganda personale', generando applausi entusiasti. Awkward.

Elinor Burkett 'ha tirato un' Kanye '

In quello che è stato chiamato il 'Kanye West Moment' dell'Academy Award (un riferimento a quando West Taylor Swift interruppe tristemente mentre teneva un discorso di accettazione agli MTV Video Music Awards), la giornalista Elinor Burkett ha messo le cose a disagio quando si è precipitata sul palco durante il discorso di accettazione del 2010 di Roger Ross Williams per il miglior cortometraggio documentario. Facendosi strada verso il microfono, Burkett interruppe Williams, dicendo: 'L'uomo non lascia mai parlare la donna. Non è solo la cosa classica? e il lancio in sua discorso di accettazione, rendendo la visione seriamente scomoda (e confusa).

Questi due avevano una seria carne sul film vincitore, Musica di Prudence . Secondo The Telegraph , Burkett ha avuto l'idea del film ed era stato un produttore, ma in seguito ha lasciato il progetto. Ha fatto causa a Williams, sostenendo di non aver ricevuto il giusto merito per il suo coinvolgimento. 'Non mi sta parlando. Quindi non siamo nemmeno stati in grado di discutere in anticipo chi sarebbe stata l'unica persona a cui fosse permesso parlare se avessimo vinto ', ha detto Soggiorno .'... Il film è stata una mia idea. Vivo nello Zimbabwe. Roger non aveva mai sentito parlare dello Zimbabwe prima che glielo avessi detto. E sai, ho sentito che il mio ruolo in questo è stato denigrato ancora e ancora, e questa volta non sarebbe successo. '

Anche Williams ha espresso il suo punto di vista. 'L'accademia è molto chiara sul fatto che solo una persona può parlare', ha detto Soggiorno . 'Possiedo il film ... Mi ha appena teso un'imboscata ... Ha tirato fuori un Kanye.'

Angelina Jolie è 'così innamorata' di suo fratello

Angelina Jolie ha vinto l'Oscar per la migliore attrice non protagonista nel 2000 per il suo ruolo in Ragazza interrotta e mentre i critici concordano sul fatto che è stata grande nel film, vorremmo che qualcuno lo avesse interrotto sua discorso, lo sai? Spieghiamo.

All'inizio della sera, ha spaventato tutti sul carpter rosso dando a suo fratello James Haven un bacio stranamente appassionato sulla bocca . Ha quindi aumentato il disagio ante quando, durante il suo discorso, ha sentito il bisogno di sgorgare: 'Sono così innamorato di mio fratello in questo momento. Mi ha appena abbracciato e mi ha detto che mi amava. Grilli. Fa ancora contorcersi i fan.

Anne Hathaway non è riuscita a farsi strada attraverso il suo discorso all'Oscar

'È diventato realtà!' l'attrice Anne Hathaway ha sussurrato senza fiato come le linee di apertura del suo discorso di accettazione del 2013 come migliore attrice non protagonista per il suo ruolo in I Miserabili . Per alcuni, il conseguente discorso eccessivamente saccarina ('Ugo, sei il migliore!) Cementato, come Avvoltoio per dirla, l'etichetta di Hathaway come un falso tentativo difficile. Forse lo scrittore Michael Schulman ha riassunto il meglio in Il newyorkese : '[T] ha fatto schifo di interminabili notti di prove davanti allo specchio.'

La stessa Hathaway avrebbe in seguito riconosciuto che le reazioni degli spettatori erano sul punto e che in effetti lo aveva simulato durante il suo grande discorso. Lei disse Il guardiano nel 2016, 'ho dovuto alzarmi di fronte alle persone e sentire qualcosa che non sento, che è felicità semplice. È una cosa ovvia, vinci un Oscar e dovresti essere felice. Non mi sentivo così. Ho sbagliato a stare lì in un abito che è costato più di quanto alcune persone vedranno nella loro vita ... Ho cercato di far finta di essere felice e sono stato chiamato fuori, alla grande. '

Buona fortuna la prossima volta, Anne.

Oscar molto controverso di Elia Kazan

Il regista Elia Kazan è stato insignito di un Oscar onorario nel 1999 e la reazione del pubblico è ciò che ha reso questo discorso di accettazione così scomodo. Insieme alla sua prolifica carriera cinematografica, Kazan è stato noto per i nomi dei nomi al Comitato delle attività non americane della Camera negli anni '50, che all'epoca stava indagando sul comunismo a Hollywood e altrove. Secondo il Il New York Times , 250 persone si erano radunate fuori dal padiglione Dorothy Chandler prima della cerimonia per protestare contro il premio alla carriera di Kazan e gli attori Sean Penn, Ed Asner e Theodore Bikel avevano firmato un annuncio in Varietà dicendo che Kazan aveva gravemente danneggiato l'industria.

Con tutto l'accumulo, le tensioni erano comprensibilmente alte durante il discorso di Kazan. Alcuni membri del pubblico, tra cui Meryl Streep e Warren Beatty, si alzarono in piedi e applaudirono, mentre Nick Nolte ed Ed Harris rimasero saldamente e silenziosamente sistemati ai loro posti. Considerando la storia, è ancora uno dei momenti più toccanti della storia degli Oscar.

Quando i progetti di gruppo vanno male

I social media sono spietati, che è l'unico modo per spiegare come tre brave persone che accettano un enorme premio in onore del lavoro della loro vita possano essere completamente arrostite per ciò che è stato ritenuto ' il peggior discorso di accettazione di tutti i tempi .' Cosa è successo, chiedi? Hanno ombreggiato i loro coetanei? Hanno detto qualcosa di selvaggiamente provocatorio o politico? Viaggio e caduta? Sorseggiare troppi cocktail?

No, caro lettore. Non erano molto fluidi nel dipartimento di ringraziamento. Greg Cannom, Kate Biscoe e Patricia Dehaney-Le May hanno vinto l'Oscar per il miglior trucco e acconciatura per il loro incredibile lavoro su Vice . Era l'attore Christian Bale irriconoscibile poiché anche l'ex vicepresidente Dick Cheney e le trasformazioni dei suoi co-protagonisti sono stati strabilianti. Apparentemente, essere il migliore in fatto di capelli e trucco non si traduce necessariamente in potenti capacità di parlare in pubblico. Cannom, Biscoe e Dehaney-Le May hanno cercato a turno di leggere lo stesso pezzo di carta, ma è stato difficile leggere le parole di un foglio in un paio di mani tremanti. Ciò ha reso un discorso goffo che sembrava un ' lista della spesa 'e ha superato il limite di tempo. I vincitori continuavano a leggere mentre la musica suonava, e poi continuavano a leggere quando il microfono era disattivato.

E poiché tutti quelli che twittano sono perfetti, quelle persone avevano molto da dire al riguardo. Forse è per questo che l'Accademia originariamente previsto premiare quella particolare categoria durante una pausa commerciale?

Il premio per l'eccessiva pianto va a Gwyneth Paltrow

La vittoria di Gwyneth Paltrow nel 1999 come migliore attrice per la sua interpretazione in Shakespeare in Love ha indotto un discorso che da allora è stato chiamato ' Il giorno degli Oscar La sincerità è morta .' Accettando il suo Oscar, una Paltrow visibilmente superata ha pronunciato un discorso apparentemente infinito che è stato sbattuto per ' pianto eccessivo .' Come Cosmopolita descrive: 'Gwyneth praticamente si è appena fatta strada nel resto del discorso. Indica più facce imbarazzanti nel pubblico '. Per quanto sincero possa essere, è ancora un orologio davvero irriverente.