Persone che sono state inserite nella lista nera di SNL



Sinead O Getty Images Di Jessica Sager /31 dicembre 2018 4:10 EDT/Aggiornato: 20 febbraio 2020 16:22 EDT

Saturday Night Live è un'istituzione televisiva ufficiale, in onda da più di 40 anni, e quasi tutti quelli che sono qualcuno hanno ospitato o si sono esibiti nello show ad un certo punto - con grandi star come Tom Hanks, Danny DeVito, Alec Baldwin, John Goodman, Christopher Walken , Drew Barrymore, Justin Timberlake , Ben Affleck, Scarlett Johansson, Melissa McCarthy e Dwayne 'The Rock' Johnson che ospitano lo spettacolo ben cinque o più volte ciascuno.

Per ogni stella che è stata invitata più volte, sembra che ci sia una celebrità a cui potrebbe non essere mai chiesto di tornare SNL di nuovo, tra cui vincitori di Oscar come Adrien Brody, icone rock come Elvis Costello e Frank Zappa e persino leggende di commedie che sarebbero sembrate naturali per lo spettacolo. Le celebrità seguenti sono state tutte bandite - ufficialmente o ufficiosamente - dallo Studio 8H al Rockefeller Center, sia per aver eliminato i censori di rete, facendo arrabbiare gli scrittori, maledendo il cast o invocando l'ira di SNL la produttrice esecutiva Lorne Michaels, che gestisce una nave notoriamente stretta. Leggili e piangi.

Elvis Costello chiamò la radiodiffusione aziendale



Elvis Costello Getty Images

Elvis Costello ha iniziato a suonare il suo singolo ' Meno di zero , 'una canzone su un politico britannico, su Saturday Night Live nel 1977, ma dopo pochi secondi è stato lanciato e lanciato nel ' Radio radio , 'una canzone sulla censura nei media di trasmissione di proprietà dell'azienda. Secondo quanto riferito, questo passaggio ha sconvolto il produttore Lorne Michaels e la NBC, quindi Costello è stato bandito dallo spettacolo per anni. È tornato nel 1989, facendo finta di mandare in crash il set dei Beastie Boys (Non preoccuparti, questa volta era stato pianificato) e si è esibito ' Radio radio ' con loro.



Costello ha discusso di quel famigerato incidente con Dettagli (attraverso Cultura aperta ): 'Hanno eseguito quella clip per sempre, e ogni volta che qualcuno fa qualcosa di scandaloso in quello show, ricevo il controllo del nome. Ma stavo copiando Jimi Hendrix. Hendrix aveva fatto la stessa cosa The Lulu Show , quando ha inserito un numero non programmato. Ricordo di averlo visto e di aver detto 'Che diavolo sta succedendo?'


ispido ora

Milton Berle mostrò a uno scrittore le sue parti private



Milton Berle Getty Images

Singolo stint per il leggendario comico e attore di Milton Berle Saturday Night Live era tra i suoi più disastroso . Nel libro Live From New York: la storia completa e senza censure di Saturday Night Live , diversi dietro le quinte SNL le personalità hanno rivelato la gamma del comportamento rozzo di Berle, incluso presumibilmente mostrando il suo pene allo scrittore e produttore Alan Zweibel, esagerando ( soprattutto in uno schizzo in cui interpretava un paziente della casa di cura ), organizzando la propria standing ovation di dieci persone e rifiutando di seguire le indicazioni di uno degli autori o produttori di sketch.

Rick Ludwin, vicepresidente della NBC a tarda notte, ha dichiarato che la produttrice Lorne Michaels odiava così tanto l'esibizione di Berle nello show da impedirgli di ripetere la sua messa in onda, anche per la diffusione su Comedy Central. 'Lorne era così sconvolto dal modo in cui Milton si era appena fatto strada a vapore su tutti che non avrebbe mai voluto che lo spettacolo vedesse di nuovo la luce del giorno', ha detto Ludwin. 'Ho un grande affetto per lo spettacolo dei vecchi tempi', ha detto Michaels. 'Ma era diventato corrotto.'

Frank Zappa si sabotò per far dispetto allo spettacolo



Frank Zappa Getty Images

Frank Zappa si è esibito Saturday Night Live nel 1976 senza intoppi, ma quando tornò a ospitare nel 1978, SNL lo scrittore Don Novello ha descritto l'episodio come 'uno dei peggiori di sempre'. Nel Live From New York: la storia completa e senza censure di Saturday Night Live , Novello ha detto che Zappa 'ha letto le carte [cue] come se stesse leggendo le carte - ne ha fatto un punto ... Quello era il suo approccio all'umorismo. Nessun altro negli schizzi lo sapeva.

Da parte sua, Zappa ha detto Recensione stereo (attraverso Base di marmellata ), 'Non si chiamano scenette - si arrabbiano se le chiami scenette - ed è tutto progettato per accogliere le persone abituali dello spettacolo, quindi chiunque si rechi lì per ospitare è in grave svantaggio. Perché non ti dicono mai quale videocamera è accesa e non dovresti memorizzare la tua sceneggiatura perché stanno riscrivendo fino allo spettacolo, 'ha detto. 'E quindi stai guardando le carte di spunto, e se non sei abituato a recitare dal vivo in TV, non hai una preghiera; guarderai la fotocamera sbagliata. È stato davvero difficile. ' Zappa ha anche affermato che gli scrittori non gli avrebbero permesso di contribuire al materiale, non gli piaceva e voleva sostituirlo, ma non glielo aveva mai detto in faccia.

Charles Grodin l'ha reso troppo meta



Charles Grodin Getty Images

Charles Grodin ha creato una persona che ha usato nelle apparizioni a tarda notte, ma ha ottenuto così meta on Saturday Night Live che non gli è mai stato chiesto di tornare nello show. Durante la sua apparizione nell'ottobre 1977 SNL lui sembrava impreparato, imbranato e confuso ... apposta . Era uno scherzo, ma non tutti lo capivano (o piacevano). In seguito ha cercato di spiegarsi AV Club , 'Ho appena avuto l'idea che sarebbe stato divertente, che non sapevo che fosse dal vivo, che ero appena arrivato da New York, e poi ho detto:' È live? ' Mi hanno chiesto di farlo di nuovo, ma ho scelto di non farlo, perché posso fare due cose: posso imparare una sceneggiatura o posso improvvisare. '


orlando bloom e nina dobrev

Improvvisazione, nonostante molti SNL i giocatori si tagliano i denti all'improvviso, a quanto pare non è il benvenuto al 30 Rock 'perché è tutto fatto per tempo e non puoi imparare una sceneggiatura, perché la stanno cambiando, cambiando, cambiando, quindi sei carina molto costretto a leggere i teleprompter e non volevo farlo di nuovo ', ha detto Grodin.

La paura si generò da sola



Lee Ving Getty Images

John Belushi è diventato amico del gruppo punk Fear e li ha invitati a eseguire nell'episodio di Halloween del 1981 di Saturday Night Live, lasciando i censori e il set un po 'traumatizzati. Rolling Stone riferisce che i punk rocker del pubblico hanno dato il via a un gigantesco mosh pit sul palco, con grande paura degli altri membri del pubblico.

'Il vero pubblico di Saturday Night Live era spaventato a morte ', ha detto alla rivista il frontman dei Fear Lee Ving (nella foto). 'Non sapevano cosa stava succedendo con tutto il caos. Le persone che stavano fotografando cercavano di proteggere le loro telecamere. Dick Ebersol, che era direttore di scena, fu colpito al petto con una zucca. Si è fracassato su tutta la camicia. Quando finiamo 'Let's Have a War', uno dei bambini afferra il microfono, se lo ficca in bocca e urla 'F ** k New York!' E il ragazzo principale della NBC era a casa a guardare con sua moglie e andò fuori di testa, chiamando la stazione dicendo: 'Vai al filmato. Taglia, taglia, taglia. ' Giurarono quella notte che non avrebbero mai ritrasmesso il nostro filmato. Di conseguenza, sono diventato uno dei membri stimati dei banditi permanentemente. '

Dopo l'incidente, il New York Post ha riferito che la band e il pubblico hanno causato $ 200.000 di danni al set, ma un SNL ha detto il rappresentante Tabellone dovevano solo pagare $ 40 di penalità per il lavoro.

La performance di Cypress Hill è andata in fumo



Cypress Hill Getty Images

Il gruppo rap da cui è stato bandito Cypress Hill Saturday Night Live nel 1993 dopo il membro DJ Muggs acceso un comune sul palco . Lo ha detto Sen Dog, membro di Cypress Hill Village Voice quello SNL ha permesso loro di illuminarsi nella loro stanza verde, ma ha esplicitamente vietato loro di fumare erba altrove sul set.

'Non era solo il Saturday Night Live la gente dice che non potrebbe fumare in aria. Erano tutti: la nostra etichetta discografica, la nostra gestione, i nostri amici ', ha detto Sen Dog. 'Mi sembrava che Muggs volesse fare questa affermazione. Mi ha chiesto di illuminare il locale sul palco e io ho detto: 'Non lo sto facendo, amico'. Prima di fare quella seconda canzone, abbiamo concordato che non avremmo illuminato nulla. Se guardi, sono rimasto sorpreso dal fatto che lo abbia fatto.


kenny rogers coniuge

Sen Dog ha affermato che molte persone al SNL l'afterparty è stato colpito dal talento di DJ Muggs, ma i semi di SNL e NBC non erano tra questi. 'Quando il martello ha oscillato e siamo stati banditi Saturday Night Live per sempre, abbiamo capito quanto fosse grave ', ha detto Sen Dog. 'E comprensibilmente, il mondo non era pronto per nulla vicino a quel momento. Se lo facesse ora, non so che tipo di contraccolpo avrebbe avuto, ma nei primi anni '90, ci è valso un calcio in a ** da Saturday Night Live e non ho visto quell'episodio in repliche. '

I rimpiazzi erano ubriachi e disordinati



Paul Westerberg of ​The Replacements Getty Images

I rimpiazzi hanno fatto il loro primo e ultimo Saturday Night Live apparizione nel 1986. Secondo Trouble Boys: la vera storia dei rimpiazzi (attraverso Rolling Stone ), il chitarrista Bob Stinson era alle prese con l'alcolismo al momento delle riprese e ha chiesto birra nella stanza verde, che 'ha davvero sconvolto' il SNL personale. Quando era l'ora dello spettacolo, la band ha ignorato il blocco della telecamera e Stinson ha accidentalmente mostrato il suo culo nudo in diretta tv . Secondo quanto riferito, il cantante Paul Westerberg ha urlato 'Dai, fottuto' allo Stinson off-mic, ma era ancora udibile e si è messo in onda, irritando l'ottone della rete. Inoltre, la band ha anche 'ridecorato' il suo camerino e la camera d'albergo.

'L'intero accordo con la rete, secondo me, è che operiamo a un livello di fiducia', ha affermato la produttrice Lorne Michaels. 'Abbiamo aria viva.' La situazione era così grave che Michaels non solo vietò i rimpiazzi, ma avrebbe minacciato di vietare qualsiasi altro atto della Warner Bros. di esibirsi SNL o TV americana, in generale.

Andy Kaufman è stato votato fuori dallo show



Andy Kaufman Getty Images

Nel novembre 1982, il comico Andy Kaufman si convinse Saturday Night Live per ospitare un voto telefonico per decidere se tenerlo o scaricarlo dallo spettacolo per sempre. Lui e gli sceneggiatori e i produttori dello spettacolo sono persino arrivati ​​a far leggere al produttore esecutivo Dick Ebersol una dichiarazione 'ufficiale' nello show che spiega perché la leggenda della commedia era stata presumibilmente tagliata da due segmenti precedenti, ottenendo un applauso dalla folla quando ha disse: 'Andy Kaufman non è più divertente.' C'erano una serie di pre-registrati uomo sui segmenti di strada anche chiedere opinioni sul destino di Kaufman.

Apparentemente lo scherzo è andato troppo bene. Secondo il libro Andy Kaufman: Lotta con il sogno americano , il pubblico ha votato per vietare Kaufman dallo spettacolo - sono stati espressi 19.5.544 voti per annullarlo; 169.186 per tenerlo. Non è mai più apparso in un nuovo episodio.


il fidanzato di britney spears

Sinead O'Connor era blasfemo



Sinead O Getty Images

Sinéad O'Connor è stato ufficialmente bandito da Saturday Night Live nel 1992 quando strappò una foto di Papa Giovanni Paolo II durante un'esibizione di copertura della 'Guerra' di Bob Marley mentre chiedeva al pubblico di 'combattere il vero nemico'. Secondo quanto riferito, il cast e la troupe non le erano affezionati troppo prima di quell'incidente. Jim Pitt, il SNL booker al momento, ha detto The Hollywood Reporter , 'È stata difficile, il che non è stata una sorpresa. Due anni prima l'avevamo prenotata per esibirsi in 'Nothing Compares 2 U', ma all'inizio di quella settimana lei e il membro del cast Nora Dunn avevano annunciato che stavano boicottando lo spettacolo per protestare contro la prenotazione di Andrew Dice Clay come conduttore '.

Mentre la produttrice Lorne Michaels ha elogiato il suo coraggio Live From New York: la storia completa e senza censure di Saturday Night Live , Il regista Dave Wilson ha definito l'incidente 'snervante', in parte perché la O'Connor li ha 'portati alla ferrovia', durante le prove aveva chiesto di tenere una foto di bambini affamati, non del papa. 'Ero arrabbiato,' disse Wilson. 'Mi sono assicurato che nessuno avesse premuto il pulsante degli applausi, così siamo usciti in un tranquillo studio. Ho dato l'ordine. '

Martin Lawrence si lamentava dei genitali femminili



Martin Lawrence Getty Images

Martin Lawrence era vietato a partire dal Saturday Night Live nel 1994 a seguito di un controverso monologo . Il comico iniziò fondamentalmente dicendo che era in fuga dai censori, poi si lanciò in una furia sull'igiene femminile e sui genitali, che iniziò con un riff che faceva riferimento a Lorena e John Wayne Bobbitt. L'intera cosa è stata così brutta che i filmati video online dello show hanno sostituito la sua parte con un messaggio che recita: 'A questo punto del suo monologo, Martin inizia un commento su ciò che considera il declino degli standard di igiene femminile in questo paese. Anche se a noi Saturday Night Live Non prendere posizione su questo problema in un modo o nell'altro, la politica di rete ci impedisce di ritrasmettere questa parte delle sue osservazioni. '

La dichiarazione diceva anche, in parte: 'In sintesi, Martin sente, o sentiva in quel momento, che l'incapacità di molte giovani donne di fare il bagno a fondo è un grave problema che richiede la nostra attenzione ... È stata una presentazione schietta e vivace, e ci costa quasi tutto il nostro lavoro. Ora torniamo alla conclusione del monologo di Martin. ' Detta 'presentazione' era anche sessualmente gratuita e volgare. Puoi leggere una trascrizione delle sue osservazioni Qui . Forse tutto il sapone che ha incoraggiato le donne a usare potrebbe anche servire bene alla sua bocca.

Sam Kinison ha spuntato i censori



Sam Kinison NBC

Nell'ottobre 1986, il comico Sam Kinison ha ospitato Saturday Night Live per la prima e ultima volta. Secondo quanto riferito, Kinison ha fatto impazzire i censori della NBC con i suoi monologo , che includeva uno scherzo sulla crocifissione (che gli era stato chiesto di tagliare durante le prove) e altri pezzi su pentole e droghe, che secondo i produttori Kinison ha fatto non esibirsi durante le prove. Secondo quanto riferito, il set di Kinison è stato editato in alcuni mercati con una sola foto del cast ma trasmesso in diretta altrove.

Lorne Michaels ha affrontato l'incidente, raccontando The Associated Press , 'Loro [i censori] non hanno considerato i suoi riferimenti alla droga abbastanza negativi. La politica della NBC ora è che gli unici riferimenti ai farmaci devono essere negativi. ' Ha aggiunto: 'Quando lavori sulla rete TV, devi giocare secondo le regole e Sam non ha rispettato le regole'.

Adrien Brody ha fatto un po 'stupido razzista



Adrien Brody Getty Images

Lorne Michaels non apprezza l'improvvisazione Saturday Night Live , e quando Adrien Brody andato molto fuori script nel 2003 per presentare il cantante e rapper Sean Paul - che è orgoglioso delle sue radici giamaicane - si diceva ampiamente che la prodezza non andasse bene con SNL ottone. Brody avrebbe dovuto essere in sella a una carriera, appena uscito dalla sua vittoria all'Oscar Il pianista , ma ha floppato duramente quando ha indossato falsi dreadlocks di ispirazione rastafariana e ha parlato con un accento patois 'Jamaica mon' finto per introdurre l'emcee 'Temperatura'.

Anche se si diceva che Brody fosse stato bandito dallo spettacolo dopo quella acrobazia, ha detto The Huffington Post nel 2012 il produttore Lorne Michaels non gli ha mai parlato in un modo o nell'altro e si è divertito molto. Indipendentemente da ciò, Brody non è tornato allo spettacolo fino ad oggi.

La star di Baretta Robert Blake era davvero cattiva



Robert Blake Getty Images

Prima era l'attore Robert Blake assolto dall'omicidio di sua moglie , il Baretta la stella era una super maleducata Saturday Night Live ospite. In effetti, veterano SNL lo scrittore David Sheffield ha votato Blake il peggior conduttore di sempre, raccontando Vanity Fair nel 2002, '[Blake] era seduto in una stanza e uno schizzo gli fu consegnato da Gary Kroeger, che era uno scrittore-attore - uno schizzo chiamato' Breezy Philosopher ', uno schizzo a una premessa su un insegnante alto che è un po ' un tizio motociclista, che parla di Kierkegaard. Gli studenti continuavano a fare domande mentre si pettinava e diceva: 'Ehi, non lo so'. Blake si sedette lì e lesse che, con gli occhiali sul naso, poi lo avvolse, si rivolse a Kroeger e disse: 'Spero che tu abbia avuto un duro ***** e, amico, perché stai per devi pulirti il ​​culo con quello. E lo gettò e lo rimbalzò dalla faccia di Gary.


diana palina

SNL voleva che Steven Seagal se ne andasse via



Steven Seagal Getty Images

Steven Seagal è stato, secondo molti, l'ospite peggiore Saturday Night Live mai avuto, e deve ancora tornare dal suo famigerato concerto del 1991. SNL scrittore-turned- Meglio chiamare Saul Star Bob Odenkirk ha detto The Hollywood Reporter , 'Ricordo di aver lanciato [lui] l'idea del monologo, e continuava a ripetere ripetutamente:' Non lo so; Non ho mai visto questo spettacolo. Non so cosa fai qui. ''

Norm Macdonald ha detto al Notizie quotidiane di New York che Seagal ha rifiutato di fare qualsiasi schizzo che non ha scritto da solo, e in Live From New York: la storia completa e senza censure di Saturday Night Live , Tim Meadows ha ricordato che Seagal si è lamentato delle battute che non ha ricevuto, che alla fine sono state la maggior parte di loro. 'Non era divertente ed era molto critico nei confronti del cast e dello staff di sceneggiatori. Non si era reso conto che non puoi dire a qualcuno che sono stupidi mercoledì e che si aspettano che continuino a scrivere per te sabato. '

Secondo l'ex membro del cast David Spade, 'Non voleva andare d'accordo con quello che il piano era quella settimana e, di conseguenza, penso che sia stata la prima settimana in cui ho sentito parlare di sostituire l'host e fare semplicemente un cast mostrare.'