Il vero motivo per cui Jeff Bezos non è più il CEO di Amazon



Jeff Bezos in posa per una foto Phillip Faraone/Getty Images

Amazon continua ad espandersi e ad avere sempre più successo. Secondo CNBC , le azioni di Amazon sono aumentate di quasi il 70% nell'ultimo anno e il patrimonio netto della società è stimato in $ 1,6 trilioni. Anche se sembra che le cose non possano andare meglio, CEO di Amazon Jeff Bezos ha annunciato di aver finito con il ruolo e che Andy Jassy, ​​un dirigente cloud di Amazon, prenderà il posto di Bezos a metà del 2021. Jassy lavora con l'azienda da molto tempo, entrando a far parte del team nel 1997, due anni dopo che Amazon ha iniziato come rivenditore di libri.

Bezos ha detto che 'balla ancora il tip-tap in ufficio' ogni mattina, quindi perché sta abbandonando il lavoro? Tanto per cominciare, non è un titolo onorifico. Il ruolo viene fornito con ' una profonda responsabilità', ha spiegato Bezos, dicendo: 'Milioni di clienti dipendono da noi per i nostri servizi e più di un milione di dipendenti dipendono da noi per il loro sostentamento'. Ha detto che essere l'amministratore delegato è 'dispendioso in termini di tempo', il che rende difficile 'porre l'attenzione su qualcos'altro'.

Tuttavia, non lascerà del tutto l'azienda; diventerà invece il presidente esecutivo del consiglio di amministrazione di Amazon. Non solo, ma non è che Bezos non voglia avere qualche 'profonda responsabilità' per l'azienda. Vuole ancora lavorare sodo per l'azienda, ma vuole solo incanalare la sua energia verso obiettivi molto specifici. Ecco cos'altro aveva da dire.



Jeff Bezos ha altri progetti in lavorazione



Jeff Bezos a un evento Leigh Vogel/Getty Images

Nel febbraio 2021, Jeff Bezos ha annunciato la sua decisione di lasciare il suo lavoro come CEO di Amazon in una lettera ai dipendenti dell'azienda, rivelando: 'Intendo concentrare le mie energie e la mia attenzione sui nuovi prodotti e sulle prime iniziative', per CNBC . In particolare, ha condiviso: 'In qualità di presidente esecutivo, rimarrò impegnato in importanti iniziative Amazon, ma avrò anche il tempo e l'energia di cui ho bisogno per concentrarmi sul Fondo Day 1, il Fondo Bezos Earth, Blue Origin, Il Washington Post , e le altre mie passioni.' Quindi sì, si sta allontanando da un ruolo, ma è tutt'altro che disoccupato. Il fatto che abbia gestito tutto questo oltre ad essere il CEO di Amazon per decenni è oltremodo impressionante.

L'uomo d'affari ha sottolineato che questo cambiamento di carriera 'non riguarda il ritiro'. In effetti, ha persino dichiarato: 'Non ho mai avuto più energia'. Ha continuato dicendo: 'Sono super appassionato dell'impatto che penso possano avere queste organizzazioni' e se il mondo sa qualcosa su Bezos, è che il suo istinto per gli affari di solito è azzeccato. Sì, non lo sarà il non è più un ragazzo di Amazon, ma è più che impegnato con le sue attività di beneficenza, ambientali e commerciali. E non è come se non facesse più parte di Amazon: sarà comunque molto coinvolto.