Il vero motivo per cui i discorsi per l'accettazione dell'Oscar sono più lunghi quest'anno



I vincitori dell Dispensa/Immagini Getty

Nonostante siano stati ritardati di due mesi, gli Academy Awards 2021 hanno dovuto ancora apportare alcune modifiche in risposta alla pandemia di COVID-19. E così il team di produttori, incluso il regista Steven Soderbergh, ha deciso di abbracciare le circostanze insolite cambiando alcune tradizioni di lunga data degli Oscar. 'Annunceremo immediatamente la nostra intenzione', ha detto Soderbergh a Associated Press della loro scena di apertura. 'Appena fuori dal cancello, la gente saprà: 'Dobbiamo allacciarci la cintura di sicurezza''.

Non solo non era consentito il pubblico, ma i produttori hanno anche scelto di tenere i premi in una stazione ferroviaria di Los Angeles progettata negli anni '30, piuttosto che nel Dolby Theatre. 'Tutti noi quest'anno abbiamo approfittato dell'opportunità che ci è stata presentata per sfidare davvero tutti i presupposti che entrano in uno spettacolo di premi', ha spiegato Soderbergh. Descrisse anche il regista la cerimonia degli Oscar come più simile a 'un film di tre ore' che a un evento televisivo. 'Sembrerà un film in quanto c'è un tema generale che è articolato in modi diversi durante lo spettacolo', ha aggiunto Soderbergh. 'Quindi i presentatori sono essenzialmente i narratori di ogni capitolo.'

E gli attori che hanno vinto quegli ambiti 'capitoli' non devono preoccuparsi di una cosa importante: essere recitati quando il loro discorso di accettazione emotiva richiede troppo tempo.



I candidati possono parlare a lungo, ma non tramite Zoom



Nick Jonas e Priyanka Chopra, nomination agli Oscar Dispensa/Immagini Getty

Secondo io notizie , i candidati agli Oscar 2021 avranno più tempo per i discorsi del solito. Chiunque sia in lizza per un premio avrà 'preregistrato 45 minuti di materiale con i produttori', condividendo il proprio viaggio personale verso il Premi dell'Accademia . Anche i discorsi di accettazione 'non saranno interrotti da un'orchestra' se diventano troppo lunghi, evitando il caos di eventuali rumori sovrapposti.

Come Quarzo Secondo quanto riportato, Steven Soderbergh e i suoi colleghi produttori stanno cercando di prevenire gli errori tecnici che hanno afflitto i Golden Globes a febbraio. Un'altra modifica alla trasmissione è stata il divieto di Zoom: secondo quanto riferito, i candidati sono autorizzati a chiamare tramite collegamento satellitare, che i produttori possono controllare, ma non tramite il comune software di chat video.

'Non sarà come qualcosa che è stato fatto prima', ha detto Soderbergh, secondo le notizie, paragonando l'impresa a 'cercare di costruire un aeroplano mentre è in aria'. Affermò anche che il loro scopo era 'eliminarne l'importanza senza diventare irriverente o insincero'. 'Vogliamo che sia gioioso e vogliamo che le persone ricostruiscano il loro rapporto con l'andare al cinema', ha aggiunto il regista.