La verità non raccontata di Jonathan Pryce



Jonathan Pryce Dominik Bindl / Getty Images Di Phil Archbold /7 febbraio 2020 9:13 EDT

Il candidato all'Oscar Jonathan Pryce non ha mai voluto diventare un attore. Il thespian gallese andò alla scuola d'arte e in realtà intendeva diventare un insegnante d'arte, ma il college di insegnamento che frequentava gli impose di frequentare un corso sussidiario. 'Mi è stato detto che il corso più semplice da fare, che richiedeva la minima quantità di lavoro, era il corso di recitazione', ha detto Big Think . Dopo alcuni feedback incoraggianti da parte dei suoi colleghi, Pryce si rese conto che recitare era la sua vera vocazione. È entrato a far parte del Everyman Theatre di Liverpool alla fine degli anni '60, e si è affermato come protagonista del palcoscenico e dello schermo nei decenni successivi, apparendo in tutto, dai classici di fantascienza di culto a musical di grande budget e film di James Bond. I suoi talenti sono stati riconosciuti da The Academy of Television Arts & Sciences (l'organizzazione che distribuisce gli Oscar) nel 2020, quando Pryce era nominato nella categoria Miglior attore per la sua interpretazione al fianco di Anthony Hopkins nel successo di Netflix, I due papi.

Pryce ha interpretato una varietà di personaggi memorabili nel corso della sua lunga e illustre carriera, ma l'uomo stesso è altrettanto interessante. Questa è la verità non raccontata di Jonathan Pryce.

Il padre di Jonathan Pryce è morto a seguito di un violento attacco



Jonathan Pryce universale

I genitori di Jonathan Pryce gestivano un negozio di alimentari nella piccola città gallese di Holywell, dove il futuro attore ha trascorso la sua infanzia. Era un piccolo negozio caratteristico, ma era anche la scena di un crimine violento che avrebbe rovesciato la vita di Pryce. Suo padre, un ex minatore di carbone, era ben noto nella zona, il che rese la sua morte ancora più scioccante. Parlando a The Telegraph , Pryce ha rivelato che suo padre 'è stato attaccato da un ragazzo di 16 anni' mentre era al lavoro. L'adolescente colpì il negoziante sopra la testa con un martello e, purtroppo, non si riprese mai completamente.



'Pensavamo che sarebbe andato tutto bene', ricorda Pryce. 'L'ho visto nel pomeriggio. Era stato seduto sul letto, descrivendo l'incidente, e io ero piuttosto sollevato. Ma quella notte ha avuto l'ictus. Ha continuato ad avere un secondo ictus e due attacchi di cuore prima di morire, due anni dopo essere stato attaccato. Pryce non poteva tornare a casa per il funerale. 'Ero a New York quando ho ricevuto il telegramma che diceva che era morto, in procinto di aprire quello di Trevor Griffiths I comici a Broadway ', ha detto Il guardiano , aggiungendo: 'Mi ci è voluto molto tempo per elaborare il modo in cui avevo reagito alla sua morte, alla violenza, al senso di qualcosa di incompleto o incompleto'.

La rabbia per la morte di suo padre informò la recitazione di Jonathan Pryce



Jonathan Pryce Getty Images / Getty Images

Il 16enne che ha attaccato il padre di Jonathan Pryce con un martello è stato dato 'in libertà vigilata o borstal [centro di detenzione per giovani]' secondo l'attore, che è rimasto senza potere. Arrabbiato per quello che era successo, Pryce usava recitare come uno sfogo emotivo. 'Qualunque cosa facessi, c'era un elemento di fondo di pericolo e violenza dentro di me', ha detto The Telegraph . 'Non riuscivo a strappare la testa al ragazzo. Se riuscissi a risolverlo, era in scena. ' Il miglior esempio di ciò fu la rivoluzionaria rappresentazione di Amleto di Pryce.

Quando il regista Richard Eyre si è avvicinato a Pryce per interpretare il ruolo principale nella tragedia di Shakespeare, suo padre ha iniziato rapidamente la discussione. 'Tutte quelle cose su come Amleto non vendicasse o vendicasse la morte di suo padre erano una forza motrice molto importante della commedia', ha detto Pryce. Insieme, hanno avuto l'idea di far parlare il padre di Amleto attraverso di lui piuttosto che apparire come un fantasma, prendendo ispirazione da L'esorcista. 'L'idea sembrava davvero potente: che si tratta di una sorta di possesso, Amleto viene preso dallo spirito di suo padre, che gli dice tutto ciò che deve sentire', ha detto Pryce Il guardiano .

Pryce ha studiato voodoo e guardato video di persone che parlano in lingue per prepararsi al suo possesso sul palco, che ha scioccato il pubblico. 'Quando abbiamo aperto lo spettacolo, potresti sentire la gente tra il pubblico dire 'What the f ***?'', Ha ricordato Pryce, che ha vinto un Premio Olivier per il suo lavoro nella produzione.

Jonathan Pryce uscì con la sua prima moglie



Kate Fahy, Jonathan Pryce Tolga Akmen / Getty Images

Jonathan Pryce e il suo partner di vecchia data, l'attrice irlandese Kate Fahy , fai una coppia così carina che è difficile credere che la loro relazione sia iniziata in circostanze losche - ma è un fatto ben noto nei circoli teatrali. Pryce ha incontrato Fahy quando si è unito al Everyman Theatre di Liverpool, di cui è stata anche membro. Entrambi erano sposati con altre persone in quel momento, ma scintille volarono e lanciarono cautela al vento. 'Ero sposato da quasi tre anni ed ero molto felice', ha detto Pryce Mail giornaliera . 'Ma due settimane dopo aver incontrato Kate ho lasciato mia moglie e lei ha lasciato suo marito. È stato proprio questo straordinario incontro, un vero colpo di stato.


veramente giovane

Hanno continuato a avere tre figli insieme (Patrick, Gabriel e Phoebe) e, nonostante Pryce avesse dichiarato in precedenza che il matrimonio era 'inutile' dopo così tanti anni, alla fine lo hanno reso ufficiale nel 2015. 'Hanno fatto il nodo recentemente, senza qualsiasi confusione », disse un amico della coppia in quel momento. 'Solo familiari e amici stretti lo sanno.' Tutto ha funzionato per Pryce, ma cosa è successo alla sua ex moglie? Pryce non ha elaborato le conseguenze della decisione di lui e Fahy di interrompere bruscamente i rispettivi matrimoni. Tuttavia, rimane amico del suo ex fino ad oggi. 'Adoro sia lei che suo marito', ha detto al Mail giornaliera .

La morte di River Phoenix ha devastato Jonathan Pryce



River Phoenix, Jonathan Pryce Lionsgate

Jonathan Pryce ha interpretato l'attore in difficoltà Harry Fletcher Sangue scuro , il film a cui stava lavorando River Phoenix quando morì di overdose di droga nel 1993. Phoenix era vegana e aveva la reputazione di qualcuno che viveva in uno stile di vita sano, quindi quando iniziarono le notizie che era morto fuori da un night club di Hollywood diffuso, era difficile da credere. Pryce dormiva profondamente nel letto quando ricevette una telefonata che non dimenticherà mai. 'Non sapevo dove diavolo fossi per un momento', disse The Telegraph . 'Era il produttore sulla linea. Tutto ciò che disse fu: 'River is dead'. Mi è sembrato impossibile, così ho preso il telecomando e ho cliccato sul televisore ai piedi del letto e lì era tutto, sullo schermo. '

La morte del suo giovane attore protagonista Pryce (che in seguito avrebbe gareggiato con il fratello di River Joaquin Phoenix come miglior attore al 2020 Premi Oscar ) così difficile che ha quasi abbandonato Hollywood per sempre. UN versione re-jigged di Sangue scuro è stato finalmente rilasciato nel 2012, ma, proprio come la famiglia di Phoenix, Pryce non riusciva proprio a guardarlo. 'Il DVD è stato seduto nella nostra stanza a casa per circa sei settimane', ha detto l'attore The Telegraph . 'Realizzare quel film è stata una delle esperienze più orrende della mia vita. Non avrei mai più voluto fare un altro film. Mai.'

Il controverso trucco che Jonathan Price ha indossato nella signorina Saigon ha suscitato indignazione



Jonathan Pryce Kevin Winter / Getty Images

Un ruolo da protagonista negli anni 1985 Brasile trasformato in un nome di Hollywood, e Jonathan Pryce ha continuato a sfornare celebrazioni cinematografiche celebri e talvolta discrete da allora in poi. Lui ma il suo amore per il palcoscenico significava che non si allontanava mai molto dal West End. Nel 1989, ha interpretato l'Ingegnere nella produzione di Cameron Mackintosh Signorina Saigon , che ha raccolto consensi e critiche critiche in egual misura. Il pubblico nel Regno Unito ha risposto bene allo spettacolo, apparentemente disposto a ignorare il fatto che Pryce indossava bronzer e protesi oculari per farlo apparire più asiatico. In un colloquio che sicuramente non riuscirà ad andare in onda oggi, Pryce ha detto al veterano della BBC Terry Wogan (che fa un gesto seriamente inappropriato durante la loro conversazione) che i componenti aggiuntivi dell'occhio lo hanno aiutato ad entrare nel personaggio.

quando Signorina Saigon Venne a Broadway, la gente non era così disposta a trascurare il trucco razzialmente offensivo. 'C'erano ancora proteste nella serata di apertura', ha detto Pryce Sydney Morning Herald . 'La gente è entrata a teatro ed era nelle mosche minacciando di lasciarci cadere le cose da sopra il palco. Non è stato piacevole. ' Alla fine il polverone si attenuò e Pryce vinse un Tony per il suo lavoro come ingegnere, un personaggio franco-vietnamita. Parlando nel 2016, Pryce ha rispettato la sua decisione. 'Se l'argomento è valido per cui qualsiasi attore di qualsiasi razza dovrebbe essere in grado di recitare qualsiasi ruolo, allora si tratta di un traffico a doppio senso', ha detto. 'Ma sono assolutamente favorevole al fatto che occorrono maggiori opportunità per gli attori non bianchi.'

Il tempo in cui Jonathan Pryce borbottò Bruce Willis



Jonathan Pryce Stuart C. Wilson / Getty Images

Jonathan Pryce ha interpretato il Presidente degli Stati Uniti nel 2009 G.i. Joe: The Rise of Cobra e il sequel del 2013 G.i. Joe: rappresaglia , entrambi i quali non sono riusciti a impressionare i critici. Nonostante vantino un po 'di potere stellare, questi film d'azione basati su Hasbro finiscono per essere totalmente dimenticabili, ma almeno hanno dato alla luce una grande storia che coinvolge Pryce e Bruce Willis. Durante la sua apparizione al 2015 Into Film Festival , Pryce ha rivelato di aver trovato lavorare con Duro a morire stella un po 'difficile.


larissa dos santos

'Ho fatto una scena con lui dentro G.i. Joe 2 e ha dovuto dire: 'Bene, signor Presidente, abbi cura di te', ha detto il gallese al pubblico dal vivo. Doveva essere uno scambio semplice, ma Willis continuava a parlare con toni così bassi e gelidi che Pryce non riusciva a capire cosa stesse dicendo. Frustrato, l'attore più anziano mormorò deliberatamente le proprie battute a Willis. 'Te lo dico, lo sguardo sul volto di Bruce Willis! Era come, 'Aspetta un minuto, lo faccio, non puoi farlo!' '

Pryce ha interpretato la storia con risate, ma è stato mortalmente serio quando ha detto che le mormoranti star del cinema stavano dando il cattivo esempio agli attori emergenti, che (almeno secondo lui) stanno idolatrando le persone sbagliate. 'Il teatro non è il loro modello', ha affermato. 'A teatro, devi davvero comunicare, non solo al pubblico ma all'altro attore.'

Aspetta un attimo - chi ha insegnato a Jonathan Pryce a cantare?



Jonathan Pryce, Madonna Getty Images

Prima di interpretare un immaginario presidente degli Stati Uniti nel G.i. Di Joe film, Pryce ha assunto il ruolo di ex presidente dell'Argentina Juan Perón nell'adattamento cinematografico del 1996 di Andrew Lloyd Webber Evitare . Come il musical, il film segue la super popolare moglie di Perón, Eva 'Evita' Duarte, interpretata dall'icona pop Madonna. Il cantante ha fatto notizia per tutte le ragioni sbagliate al momento ( Evitare entrò in produzione non molto tempo dopo di lei aspetto famigerato, pieno di carica sopra Late Show con David Letterman ), ma Pryce non aveva altro che buone cose da dire su di lei. 'È estremamente fiduciosa, ma ho avuto un buon rapporto di lavoro con lei', ha detto Il guardiano nel 2002, aggiungendo: 'Lavora incredibilmente duramente. È una donna molto brillante. ' Apparentemente, Pryce ha perso la leggenda di Broadway La valutazione di Patti LuPone sulle prestazioni di Madge .

Ad ogni modo, Pryce, a quanto pare, è un cantante di talento naturale. All'inizio era un grande attore teatrale, ma si innamorò dei musical dopo essere stato preso in infelice in New York. Decise di provarlo e in breve tempo cantò a squarciagola nel West End di Londra. Poteva più che portare una melodia quando recitò al fianco di Madonna Evitare , ma ha ancora imparato una cosa o due dalla Regina del Pop. 'Quando l'ho incontrata per la prima volta, eravamo nello studio di registrazione a fare le canzoni e lei mi ha aiutato molto e mi ha aiutato molto', ha ricordato, aggiungendo: 'C'era un rispetto reciproco'.

Una certa intensità è ciò che Jonathan Pryce porta sul set



Jonathan Pryce universale

Jonathan Pryce è passato dall'attore teatrale alla star del cinema riconosciuta con il classico fantascientifico distopico di Terry Gilliam Brasile , che ha sconcertato il pubblico nel 1985 ma ha continuato a diventare un favorito di culto negli anni seguenti. È la storia di Sam Lowry (Pryce), un uomo bloccato in un vicolo cieco che diventa intenzionato a trovare la donna che continua ad apparire nei suoi sogni. Le riprese hanno coinvolto molte scene complicate, probabilmente la più complicata delle quali era prevista per il primo giorno, e ciò ha causato un po 'di attrito.

Gilliam ha portato un collega Monty Python il membro Michael Palin nel ruolo del torturatore Jack Lint, impiegato nel governo, che si intromette con il personaggio di Pryce nella scena sopracitata. 'Non avevo mai lavorato con Jonathan prima', Palin ha detto durante un'intervista per il materiale supplementare del film . 'È un attore piuttosto intenso, e io sono un attore di Python, siamo stati intensi per brevi periodi, ma fondamentalmente ci affidiamo all'amore, al comfort, alla facilità e al rimbalzo delle linee l'una dall'altra. Jonathan stava cercando esattamente come interpretare il suo personaggio ... Ho sentito che l'atmosfera era un po 'stretta e un po' tesa. '

Secondo Evitare membro del cast Peter Polycarpou, Pryce ha avuto la stessa focalizzazione laser nel primo giorno delle riprese del musical. 'Era al suo meglio: sardonico, sarcastico ed eccitato in un focus sulla realtà fascista', ha scritto in un diario cinematografico pubblicato da The Telegraph .

Jonathan Pryce non è un fan dei grandi franchise



Jonathan Pryce Pier Marco Tacca/Getty Images

Jonathan Pryce è apparso in una manciata di enormi franchising negli ultimi decenni. L'attore gallese ha interpretato il malvagio magnate dei media Elliot Carver al fianco di James Bond di Pierce Brosnan Il domani non muore mai , Il governatore Weatherby Swann (padre di Elizabeth Swann di Keira Knightley) nei primi tre pirati dei Caraibi film e, più recentemente, High Sparrow nelle stagioni 5 e 6 di Game of Thrones. Quando un membro del pubblico ha chiesto a Pryce l'ispirazione alla base del suo cattivo Bond (si vociferava di averlo basato su Rupert Murdoch) durante un Q&A al 2015 Into Film Festival , si è lasciato sfuggire che in realtà non gli piacciono i grandi franchise, anche quelli in cui è apparso personalmente.

'Ad essere sincero, non sono un fan di Bond,' Pryce disse . 'Molti di questi importanti franchise ... non ho mai visto Guerre stellari , Non ne ho mai visto nessuno Signore degli Anelli , Non ho mai messo gli occhi su uno Hobbit. E prima ho iniziato a fare Game of Thrones , Non avevo mai visto Game of Thrones .' Quest'ultima ammissione ha suscitato rantoli dal pubblico, ma la verità su Pryce è che ha sempre preferito l'intimità del teatro. In quello stesso discorso l'attore ha rivelato che gli piace andare tra il palcoscenico e il film, ma ottiene sempre di più dal primo. 'Mi piace stare con gli attori', ha detto. 'È ciò che mi attira a teatro, trovarmi in una compagnia di attori che lavorano insieme per un obiettivo comune.'

Il ruolo nominato all'Oscar che quasi non lo era



Pope Francis, Jonathan Pryce Patrick Hertzog / Getty Images, Netflix

A Jonathan Pryce fu offerta la parte di Papa Francesco il giorno in cui divenne papa, ma, nonostante avesse un profondo rispetto e ammirazione per l'uomo, non voleva interpretarlo. 'Ho detto:' Dio, non voglio farlo ', ha detto Pryce Scadenza . 'Ero abbastanza riluttante persino a pensarci.' Ha detto che la sceneggiatura era 'una lettura piuttosto asciutta', ma quando l'ha scoperto Città di Dio il regista Fernando Meirelles stava guidando il film, ha cambiato idea. Pryce ha accettato il ruolo e Internet è impazzito per il fatto che i due uomini si assomigliano molto. 'Il giorno in cui fu annunciato, la mia fotografia era accanto alla sua, e perfino uno dei miei figli mi chiamò e disse:' Papà, sei il papa? '

Il film ha continuato a guadagnare recensioni entusiastiche, ma il pubblico di cui Pryce era maggiormente preoccupato era il Vaticano. I due papi è stato mostrato alle persone che conoscono personalmente i personaggi titolari e questo ha reso Pryce molto nervoso. 'Mi sono avvicinato a loro mentre stavano lasciando la proiezione', ha detto CNN . 'Erano molto schietti fino a quando uno di loro ha iniziato a sciogliersi e mi ha sorriso, e tutti hanno lentamente rivelato di aver apprezzato il film.' L'attore ha ammesso di essere stato commosso quando il cardinale Peter Turkson gli ha detto che papa Francesco avrebbe sicuramente approvato. 'Ho quasi pianto', ha rivelato Pryce. 'In effetti, mi sono comportato bene quando lo ha detto.'