Perché il principe William ha un cognome diverso dai suoi figli?



Il principe William osserva 360b/otturatore

Il drammaturgo William Shakespeare una volta divenne poetico: 'Cosa c'è in un nome? Quella che chiamiamo rosa con qualsiasi altro nome avrebbe un odore altrettanto dolce,' e forse il principe William tenderebbe ad essere d'accordo con questa affermazione poiché non ha nemmeno un cognome. È semplicemente conosciuto come: William Arthur Philip Louis, per Cosmopolita . Forse si sente in qualche modo a fare la vita senza un cognome ufficiale, però, dal momento che ha deciso di dare a tutti e tre i suoi figli il cognome 'Cambridge'. (Dopotutto è il duca di Cambridge.)

Purtroppo, si può supporre che se fossero la tua famiglia media, questo problema potrebbe presentare alcuni problemi quando si tratta di monogrammare gli asciugamani di famiglia, decidere l'iniziale di un cognome per adornare il tappetino di benvenuto posizionato fuori dalla porta d'ingresso e capire il logistica dell'annuale cartolina di Natale in famiglia. Ma qual è la storia dietro la misteriosa e confusa mancanza di cognome del principe William? Continua a leggere dopo il salto per scoprirlo!

Il principe William semplicemente non ha bisogno di un cognome



La principessa Diana, il principe William e il principe Carlo lasciano St. Mary David Levenson/Getty Images

Come riportato da Cosmopolita , i genitori reali del principe William, il principe Carlo e la principessa Diana, hanno semplicemente deciso di rinunciare a un cognome per il loro bambino quando hanno compilato il suo certificato di nascita. Nello spazio che chiede ad entrambi il nome e cognome, il famoso certificato di nascita del principe William recita: 'Sua altezza reale il principe William Arthur Philip Louis'. In poche parole, potrebbe semplicemente essere troppo reale per essere disturbato da un cognome. Stesso discorso per Madonna, vero?!



Sembra, tuttavia, che il principe Carlo e la principessa Diana avessero un piano per il figlio in situazioni in cui un cognome sarebbe stato utile: come a scuola e anche quando prestava servizio in entrambi i Marina Reale e il Aviazione Reale . In casi del genere, ha utilizzato il cognome Wales grazie al soprannome di suo padre il Principe di Galles.

Questo non è l'unico nome di riserva che William ha, però. È stato anche riferito che ha usato occasionalmente il cognome 'Mountbatten-Windsor'. La storia racconta che nel 1960, la regina Elisabetta stabilì che tutti i membri della famiglia reale che non usavano il titolo stravagante di 'Sua Altezza Reale' potevano scegliere di utilizzare 'Mountbatten-Windsor' come cognome. In effetti, questo è il cognome che il principe Harry e Meghan usavano per i loro figli. Chiaro come il fango, giusto? Oh reali, lo sono non proprio come noi...