La star di YouTube PewDiePie usa insulti razziali durante il live streaming



Getty Images Di Emily Surpless /11 settembre 2017 9:54 EDT

PewDiePie è di nuovo in grossi guai.


mia da mamma danzante

Il guardiano riferisce che la star di YouTube PewDiePie (vero nome Feliz Kjellberg) è in acqua calda dopo aver usato un insulto razziale durante un live streaming. Nel filmato dell'incidente in questione (via Oddshot.tv ), Kjellberg può essere ascoltato (e visto) chiamare un altro giocatore 'f *** ing n *****'.

Kjellberg, che stava giocando PlayerUnknown's Battlegrounds a quel tempo, poi apparve per cercare di correggersi, dicendo 'fottendo un buco **', e aggiungendo che 'non significava male'.



Dal suo uso della legatura di domenica 10 settembre 2017, Kjellberg ha già affrontato un assalto di risposte negative, ma non solo da ex fan. Gli sviluppatori di videogiochi sono anche sconvolti dall'uso di n-word da parte di Kjellberg, e molti ora si stanno preparando a combattere contro la personalità di Internet svedese per aver usato i loro giochi nei suoi video. Sean Vanaman, cofondatore di Campo Santo twittato che avrebbe 'depositato un DMCA [Digital Millennium Copyright Act]' di qualsiasi video di Kjellberg che presentava giochi di Campo Santo come Firewatch .


larissa fidanzata di 90 giorni

'Sono stufo che questo bambino abbia sempre più possibilità di fare soldi con quello che facciamo', ha affermato ha scritto , aggiungendo , 'È peggio di un razzista chiuso: è un propagatore di spregevole immondizia che fa davvero danno alla cultura di questo settore.'

Vale la pena notare che questa non è la prima grande controversia di Kjellberg. Nel febbraio 2017, è stato scoperto che molti dei suoi video contenevano messaggi antisemiti, in particolare un video che mostrava uno striscione che diceva 'Morte a tutti gli ebrei' (via Tempo ). In risposta, Kjellberg disse: 'Penso che sia importante dire qualcosa e voglio chiarire una cosa: non sostengo in alcun modo alcun tipo di atteggiamento odioso'.

Il 27enne ha continuato: 'Sebbene questa non fosse la mia intenzione, capisco che queste battute erano in definitiva offensive'.


bob walsh rasheda ali

La star di YouTube, che vanta oltre 57 milioni di abbonati e guadagnato un enorme $ 15 milioni solo nel 2016, è stato successivamente abbandonato dalla Disney. Come USA oggi osserva, YouTube ha anche annullato la sua serie Scare PewDiePie Stagione 2 e rimosso il suo canale dal programma pubblicitario Google Preferred.

Kjellberg deve ancora affrontare il suo uso dello slur razziale o il suo conseguente contraccolpo.